Regali di Natale: divertenti e alternativi, anche per i più piccoli

 


I regali di Natale cominciano a essere il tormento, per alcuni l’atteso momento,di molti. Sull’argomento esistono appunto due filosofie di pensiero: è uno stress o un rito di piacere. Manca un mese e anche se la tradizione vuole che i doni si scartino la mattina del 25 dicembre, gli italiani si muovono d’anticipo. A dirlo è un articolo di Qui finanza. Si parla infatti, “di un budget complessivo di 216 euro a famiglia, in aumento di circa il 4% rispetto allo scorso anno”. E se la corsa alle compere è già partita ora si inizia con il dilemma. Il cruccio per tutti è riuscire a essere originali, accantonando il solito profumo, l’ennesimo peluche o le classiche pantofole. Spesso non è così semplice indovinare i gusti, ed ecco che fare un dono diventa un’impresa complessa e poco entusiasmante. Per disperazione, quando si ha molta confidenza con la persona, si va insieme alla ricerca di un regalo pur di non sbagliare.Certo, se questo non si può fare difficilmente qualcuno oserebbe dire che il pensiero non è stato gradito. Piuttosto lo si accantona in un angolo nascosto di casa. Poter essere creativi e non cadere nel banale è però molto più semplice di quanto non si pensi.

Originale e simpatico

“Cosa vorresti per Natale?”. Alla fine la domanda arriva per tutti e in genere sono i parenti a chiederlo. Sapere se il destinatario ha bisogno di qualcosa in particolare è ideale, ma non sempre può andarci bene. Ad ogni modo per fare regali intelligenti e originali non è necessario spendere un patrimonio. Basta un po’ di creatività e intuito.

Comprare un pensierino a chi ama trascorrere il tempo a casa con l’arrivo dell’inverno è più che semplice. Si può ricercare una vestaglia con stampe esotiche per fare da contrasto con la stagione del freddo, ma anche un completo letto colorato abbinato alle tonalità delle pareti. Gli amici che si danno da fare in cucinasi entusiasmano con oggetti utili per creare e impastare. Dando un’occhiata online si trovano tantissimi pensierini tra mini centrifughe, separa tuorli,tazze in rame, grembiuli, matterello che si regola e infusori. Per chi ha la passione del vino si può pensare a un portabottiglie o un areatore. Sull’arredo casa è sempre complesso indovinare anche se, un po’ come per tutte le cose,andando sul semplice non si sbaglia mai. Qualche esempio: fontanella da interni, ampolle dell’olio, reggilibri. Passando ai regali personali femminili ci sono ombrelli ribaltabili, sciarpine e porta monete. Certo, se la persona è una fanatica dei gioielli il gioco è fatto. Al set barba o alla pila di calze per gli uomini ci pensano i parenti. Di originale ci può essere una cover telefono, un portachiavi o degli occhiali di vario materiale, come il bambù.Insomma, basterà adocchiare le preferenze di ciascuno per scovare l’idea regalogiusta.

E ai più piccoli chi ci pensa?

Coni bambini il Natale è una gioia. Scartare i regali il 25 dicembre è per loro il momento più atteso, insieme all’arrivo di Babbo Natale per la Vigilia. Tra maschietti e femminucce ci si può sbizzarrire in più modi. Per le bimbe la casetta per le bambole è un regalo molto apprezzato. Loro si divertiranno ad allestirla a proprio gusto, e magari con l’aiuto di un adulto. Sempre sull’argomento arredo una bella poltroncina, meglio con stampe delle principesse o comunque cartoni animati. Esistono anche quelle comode e salva spazio che all’interno hanno un contenitore per riporre i giochi. I pensierini per le più vanitose sono più facili. Per la felicità dei genitori, che si dovranno impegnare a riordinare tutto, via a braccialetti, collanine e anellini, ma anche specchi e spazzole. Quando si ha un bimbo da accontentare la fantasia si fa meno frivola. I gusti maschili sono sempre un po’ ripetitivi ma anche per loro esistono diverse soluzioni. Motociclette, piste per le macchine, aeroplani per gli amanti dei trasporti. I kit di giochi classici, come il piccolo chimico o lo scienziato pazzo sono i preferiti dei genitori. Chi è più tecnologico gradirà sicuramente dei videogiochi. Perché non pensare a costruzioni in legno? Passatempo interattivo e di gruppo che non tramonta mai.

Cosa abbiamo imparato:

1 Per fare regali per Natale originali e divertenti non è necessario spendere una cifra esagerata

2 Tra pensierini per uomini e donne gli italiani hanno già iniziato le compere

3 I più piccini possono accontentarsi anche di regali classici, come giochi in legno per divertirsi insieme agli adulti

A leggere insieme c’è più gusto: condividi!