Red Hot Chili Peppers in tavola!

 

In molti conoscono i Red Hot Chili Peppers come gli autori della canzone Californication, pochi sanno che i veri red hot chili peppers (i peperoncini da cucina) hanno effetti benefici sulla salute.

A dirlo è uno studio dell’università del Vermont, The Association of Hot red chili pepper consumption and mortality: a large population-based color study pubblicato sulla rivista Plot One,  che ha analizzato il rapporto tra il consumo di peperoncini rossi e la mortalità. I ricercatori hanno utilizzato i dati del National Health and Nutrition Examination Survey (NHANES) III, che ha analizzato le abitudini alimentari di un significativo campione di adulti  nel periodo compreso tra il 1988 e il 1994.  Dalle analisi effettuate è emerso che  coloro che consumano peperoncino hanno un minore rischio (13% in meno) di morire di morte istantanea rispetto a coloro che non lo fanno.

In conclusione, è emersa una correlazione positiva tra il consumo di questa spezia e la riduzione della mortalità, ma non si tratta di un rapporto di causa-effetto tra i due, si badi bene!

Dunque il consumo di peperoncino può essere benefico per la salute, e di questo ne saranno felici i suoi amanti, ma attenzione come sempre a non esagerare!

E vogliamo segnalarvi di nuovo alcune ricette della tradizione pugliese in cui si fa largo uso di questa spezia. Non ci resta che augurarvi buon appetito!

A leggere insieme c’è più gusto: condividi!