Un Natale di riciclo

 

Realizzare dei pacchetti di Natale con materiale riciclato è molto divertente. Scopriamo insieme a Veronica Gastaldo di “La mia Casa Shabby” che anche nella vostra cucina si nascondono materiali perfetti per confezionare i regali che vi faranno fare bella figura per originalità ed estetica.

Con la carta da regalo, nastri, biglietti.. spesso il costo dei regali aumenta anche del 10% se contiamo il loro acquisto. Per non parlare poi dell’inquinamento causato da questo tipo di carta plastificata che finisce nell’indifferenziata. Creare dei pacchetti con materiale riciclato e’ un grande gesto di responsabilita’ ambientale ma anche un modo per stuzzicare creativita’ e buon gusto.

Cosa utilizzeremo:

  • Carta grezza, la carta dei sacchetti del pane per intenderci oppure la carta per fritti che se non avete potete sostituire con la carta forno, mettendone due strati per coprire la trasparenza.
  • Scatole di scarpe, vestiti (per esempio le scatole dei pigiami o dei body dei bambini, che di solito sono venduti dentro a scatoline di cartone che non fanno altro che inquinare), gioielli.. qualsiasi scatolina voi abbiate conservato da acquisti in genere.
  • Spago da cucina (Sì, lo stesso che usiamo per legare l’arrosto!;-D)
  • Tovagliolini di carta a tema natalizio (acquistati gli anni scorsi per addobbare la tavola e che vi sono avanzati)
  • Piattini di carta decorati a tema natalizio (anche questi se vi sono avanzati da annate precedenti)
  • Scotch

Pacchi di natale ecosostenibili

Come realizzare i pacchetti:

  • Cominciate ritagliando dei rettangoli di carta grezza, ricavata dalle buste del pane che avrete conservato integre e in buono stato. In alternativa utilizzeremo carta per fritti che di solito vendono in fogli già separati o carta forno
  • Prendete una scatola che avete conservato da un acquisto, ponete il vostro dono al suo interno
  • Fasciate la scatola sovrapponendo i vari fogli di carta grezza facendo attenzione a lasciare sul retro del pacco la parte sovrapposta
  • Prendete lo spago da cucina e realizzate un fiocchetto
  • Ponete al di sotto dello spago, al centro del pacco un piattino di carta decorato oppure un tovagliolo decorato (oppure rosso)

Il pacco natalizio ecosotenibile

Cosa abbiamo imparato:

  • Liberando la fantasia si possono realizzare tantissimi pacchetti natalizi senza acquistare nulla. Utilizzate tutti i tipi di carta utilizzati in cucina, conservate le buste in buono stato sempre. Oltre a tornare utili in cucina possono venire bene per lavoretti creativi come questo.
  • Per decorare i pacchetti la natura offre molte cose. Se non avete piattini o tovaglioli avanzati potete applicare delle pigne, dell’anice stellato, della cannella o dei rametti di erbe aromatiche con la colla a caldo
  • Evitare gli sprechi è possibile e il fai-da-te renderà i vostri pacchetti indimenticabili!
A leggere insieme c’è più gusto: condividi!