Il futuro del nostro Paese? Nelle mani di insegnanti e studenti

 

E’ questo il messaggio chiave del nuovo libro di Giovanni Floris “Ultimo banco perché insegnanti e studenti possono salvare l’Italia” pubblicato dalla casa editrice Solferino del Gruppo RCS.

In questo nuovo libro l’autore ripercorre le proprie esperienze di studente e racconta di sua madre, insegnante d’altri tempi, tra l’autorevole e l’autoritaria, forte ma anche valorosa e d’esempio. In questi ricordi emerge una scuola descritta come la base della società. Viene sottolineata poi la necessità di ritrovare e ricostruire un tipo di scuola che riesca ancora ad insegnare il significato di agire con rigore, impegno, senso del dovere, senza angosce e paure – ma una scuola anche libera da quel senso malsano di competizione acerba e lotta per il potere a tutti i costi che la nostra società odierna tenta troppo spesso di inculcare nei nostri ragazzi. Perché? La risposta è semplice: il talento non esiste, il talento è di tutti.

Un libro che può essere utile anche ai genitori, come spunto per nuove riflessioni, idee e progetti. L’obiettivo non ammette compromessi: costruire insieme la scuola del domani, dove studenti ed insegnanti, possono lavorare in una logica di rispetto e condivisione per poter creare le fondamenta delle persone.

Grazie per la lettura!

Continuate a seguire il nostro web magazine dedicato all’alimentazione, alle famiglie e alla scuola: tutti i giorni vi prepariamo contenuti nuovi e utili per affrontare insieme la vita quotidiana!

A leggere insieme c’è più gusto: condividi!