Fusilli al pesto di melanzane

fusilli-pesto-melanzane
 

 

Continua il viaggio del nostro chef Gianluca, nella terra siciliana. Oggi ci propone una versione leggermente rivisitata del pesto di melanzane, con quel tocco di dolcezza in più che conquisterà grandi e piccini! 

Tipico della tradizione siciliana, il Pesto di Melanzane è una salsa da condimento dal sapore ricco, deciso e fresco, semplice e veloce da preparare! 

Preparazione 40 minuti
Cottura 35 minuti
Tempo totale 1 ora 15 minuti

Ingredienti

  • 2 melanzane grandi
  • 4 pomodori pachino
  • 50 gr mandorle
  • 5 cucchiai olio di oliva extra vergine
  • 1 spicchio aglio
  • 7 foglie basilico
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. parmigiano

Istruzioni

  1. Dopo aver lavato tutte le materie prime, prendiamo le melanzane: le dividiamo in due verticalmente, e ne incidiamo la polpa, così da facilitarne la cottura. Bagniamo con un po’ di Olio, ed aggiungiamo un pizzico di sale grosso ed origano, e via in forno a 200° per 20 minuti circa.

  2. Dopo aver infornato le melanzane, mettiamo su l’acqua per la pasta, così da scolarla non appena il pesto sarà pronto.

  3. Aspettando le melanzane, tostiamo le mandorle in un padellino, quanto basta a dorarle esternamente, così da esaltarne il sapore. Una volta cotte, tiriamo fuori le melanzane, le lasciamo leggermente raffreddare e con un cucchiaio asportiamo la polpa, separandola dalla buccia.

  4. Per mantenere la consistenza tradizionale del vero pesto di melanzane, armiamoci di olio di gomito, e con un coltello tritiamo finemente le mandorle, i pomodorini, il basilico ed il prezzemolo, per poi unirvi il resto degli ingredienti!

    Ricetta di fusilli con pesto di melanzane
  5. Per una preparazione più semplice e veloce, ed un composto più omogeneo e vellutato, uniamo i nostri ingredienti all’interno di un mixer, conditi a dovere con Olio extravergine di oliva, sale e pepe, ed azioniamo quanto basta per amalgamare bene il tutto. Curiamoci di assaggiare la nostra salsa di tanto in tanto! Sempre meglio quel pizzico di sale in meno, da correggere al momento, che un pesto troppo salato! 

  6. Una volta raggiunto il bollore, cuociamo la nostra pasta, che una volta scolata mantecheremo in padella con il pesto, un filo di acqua di cottura, ed un goccetto di olio! 

  7. Impiattiamo, una spolverata di parmigiano, una punta di basilico fresco e.. il piatto è pronto!

Note

Appunti
Per conservare al meglio il pesto, i vasetti di vetro sono i più indicati! In frigorifero, il pesto si manterrà per 4-5 giorni, basterà semplicemente allungarlo con un filo di olio extravergine di oliva.
Pesto di melanzane quando avanza lo mettiamo nei vasetti di vetro
Possiamo anche farne qualche vasetto in più e conservarlo nel congelatore! Usiamo il nostro pesto come meglio preferiamo! Con la pasta è ottimo, ma anche delle tartine o crostini non sono niente male!
Costo: 3,50€ per 4 porzioni ca
A leggere insieme c’è più gusto: condividi!