Come promuovere il consumo di frutta verdura nelle scuole: la parola agli scienziati!

 

Formare gli insegnanti per diffondere il consumo di frutta e verdura nelle scuole è l’obiettivo che si pone il CREA (Consiglio per la ricerca nell’agricoltura e l’analisi dell’economia agraria) con la pubblicazione del suo ultimo quaderno didattico che si basa su dati scientifici, convalidati dalle istituzioni e su una comunicazione fruibile ed efficace.

La pubblicazione riporta i dati dello studio ZOOM8, pubblicati nel rapporto ISTISAN e relativi all’alimentazione e all’attività fisica dei bambini della scuola primaria. Si inserisce tra le misure educative di accompagnamento al programma “Frutta e verdura nelle scuole portato avanti dal MIPAAF (Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali,) versione italiana del programma europeo “School Fruit and Vegetables Scheme”, finalizzato oltre che a promuovere il consumo di frutta e verdura nelle scuole, ma anche a proporre uno stile di vita sano. Obiettivi importanti per il nostro Paese, se si considera che molti bambini italiani sono in sovrappeso o obesi (dati COSI-OMS).

Le misure di accompagnamento al progetto spaziano dalle attività ludico-didattiche per i bambini alle attività e agli strumenti, formativi e informativi, per i genitori e gli insegnanti, disponibili sia su tutto il territorio nazionale sia online.  Già lo scorso anno scolastico il programma ha coinvolto migliaia di bambini e insegnanti e ha ottenuto riscontri positivi. In particolare, tra le misure di accompagnamento, la formazione degli insegnanti con gli esperti, misura tutta italiana, sembra essere quella di maggior successo, tanto che verrà introdotta nel programma europeo.

I ricercatori del CREA sulla base dei dati raccolti hanno riscontrato che laddove gli insegnanti sono formati sull’educazione alimentare, i bambini cambiano le loro abitudini alimentare.

E voi cosa ne pensate? Quali misure adottate per spingere i vostri figli a consumare più frutta e verdura?

A leggere insieme c’è più gusto: condividi!