I colori dell’autunno in tavola

 

Non solo zucca e funghi, ma anche cavoli e radicchio per un autunno di salute e gusto. E’ tempo di tuffarci in una montagna di foglie colorate, e di gustare ciò che la nuova stagione ci dona. Scopriamo insieme a Valentina Scannapieco, di “Occhiovunque”, le verdure di stagione da portare in tavola per una corretta e più sana alimentazione e prepararci ai primi freddi e raffreddori. 

Ripariamoci sotto un fungo ombrello

Con l’autunno ritorna anche la stagione della raccolta dei funghi: attenzione però a quelli velenosi! In questi mesi passeggiando nei boschi e guardandoci attentamente intorno, possiamo trovare molte differenti varietà: chiodini, porcini, piopparelli e tanti altri, con cui poter preparare in differenti ricette in base alle caratteristiche. Sono ricchi di potassio, vitamina B e fibre. Come convincere i bimbi a mangiarli? Perché non provate a organizzare una caccia al fungo con una gita in montagna? Si chiederanno come mai i funghi sono così preziosi e vorranno assaggiarli, anche solo per curiosità.

Cavoli a merenda? Perché no!

Arriva anche la “squadra dei verdi”, che solitamente non piace ai bimbi: quella di cavoli, verze e cavolfiori. Sono pieni di antiossidanti, vitamine, acido folico e minerali. Che ne dite di convincere i piccolini a dar loro confidenza raccontandogli una favola su questa “squadra di supereroi”?

Messer radicchio 

Col suo croccante ciuffo rosso, rallegra anche il più semplice dei piatti. Può essere utilizzato per preparazioni dolci o salate. E’ anche ricco di minerali e vitamine.

Verdure e colori di stagione

 

Ma non è autunno senza… zucca!

Cari bimbi, ora c’è da divertirsi.

Gialla, arancione, verde limone, oppure bianca, allungata o tonda e paffutella. Una volta ne ho vista una a forma di sole (o forse sembrava una medusa!). Di chi starò parlando? Della zucca! E’ il simbolo per antonomasia dell’autunno. Polposa e dolce, ricca di vitamina A e C, e di sali minerali quali calcio e sodio, è un prodotto straordinario. Di lei si mangiano polpa, semi, che sono ricchi di omega3 e buonissimi tostati e salati – ottimi sostituti dei classici popcorn da sgranocchiare al cinema. Per finire: mai buttare la scorza! Ricordate che potrebbe esservi utile per la notte di Halloween.

Cosa abbiamo imparato: 

  • Anche in autunno la natura ci dona prodotti colorati e salutari
  • Ai bimbi spesso non piace mangiare le verdure, ma c’è sempre un modo per convincerli
  • Non è Ottobre senza zucca! Gialla, arancione, verde o bianca. Allungata o paffutella è l’ortaggio per eccellenza del mese 🙂

E voi, avete qualche idea per cucinare questi ingredienti? Scriveteci sui social o nei commenti. Vi aspettiamo!

A leggere insieme c’è più gusto: condividi!