Cappelletti classici al reggiano, crudo e melone

 

 

Non solo l'intervista, ma da cuoco e formatore che si rispetti, Gaetano Ragunì ci fa entrare nella sua cucina speciale e condivide con noi, di Matita e Forchetta, un piatto elegante, legato alla tradizione emiliana e con un gusto un po' internazionale! Cappelletti con fonduta di parmigiano, prosciutto di parma croccante e petali di melone 

Preparazione 10 minuti
Cottura 8 minuti
Tempo totale 18 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 60 gr prosciutto di parma
  • 50 gr melone retato
  • 100 gr parmigiano reggiano per la fonduta
  • 650 gr panna fresca per la fonduta
  • 1 gr sale per la fonduta
  • 1 gr pepe per la fonduta

Istruzioni

  1. Per la fonduta, portare a bollore la panna fresca per 2 minuti, a fuoco moderato fino a farla ridurre di 1/4  

  2. Togliere dal fuoco e aggiungere il formaggio grattugiato , il sale e il pepe e lavorarla con una frusta fino ottenere una salsa omogenea 

  3. Disporre le fette di prosciutto crudo alte circa 2 mm in teglia antiaderente in forno a 200°c (oppure microonde max potenza per 2 minuti) fino a farlo diventare croccante, lasciare raffreddare e spezzettarlo

    Cappelletti, parmigiano, prosciutto e melone
  4. Cuocere i cappelletti al dente, scolarli senza eccedere versare nella padella con la fonduta e amalgamare.

  5. Porzionare nell'apposito piatto completando con la guarnizione del crudo croccante

  6. Aggiungete ora il tocco da chef: alcuni petali di polpa di melone, da ricavare utilizzando il pela patate.

    Ricetta cappelletti, prosciutto e melone

Note

Costo: 2,80€
Consigli: Avete cotto troppi cappelletti? NO problem...Il Cuoco Ragunì ci da un ottimo consiglio: gli avanzi si possono recuperare gratinando la pasta in forno con una noce di burro! Ci avreste mai pensato? Noi, no di certo 🙂
A leggere insieme c’è più gusto: condividi!