Nonna Roma: una nonna speciale che dona cibo ai più bisognosi

 

La parola cibo si accompagna a tanti sostantivi come alimentazione, convivialità, salute, gusto ma sopratutto sta bene con la parola solidarietà.
Cibo e solidarietà è anche il binomio preferito da “Nonna Roma”, l’associazione che nasce in uno dei quartieri più poveri della città, anche grazie al sostegno della CGIL, del circolo ARCI di Roma e del circolo ARCI Sparswesser, proprio allo scopo di aiutare coloro che si trovano in condizione di povertà economica, e spesso anche di marginalizzazione sociale.

cibo e solidarietà
Una volta alla settimana centinaia di persone (102 nuclei familiari, per un totale di 241 persone) scendono nello scantinato dell’associazione per ricevere un pacco di generi alimentari, vestiti o anche solo per scambiare due chiacchiere con i volontari e gli operatori dell’associazione. Il cibo per la maggior parte è stato donato dai cittadini nei giorni di raccolta fuori dai supermercati, ma proviene anche dalle associazioni, come Libera ad esempio, e a partire da marzo collaborerà anche il Banco Alimentare.
Tuttavia l’associazione non fungerà solo da banco alimentare, infatti questa ha in programma diversi progetti per favorire l’inclusione sociale e l’indipendenza economica delle persone bisognose, come l’idea di realizzare una bio osteria che permetterà di dare lavoro a coloro che non ce l’hanno.
Cosa ne pensate? Conoscete altre associazioni benefiche che si mettono a servizio dei più bisognosi?

A leggere insieme c’è più gusto: condividi!